2002-2003 “Il codice di Perelà”

locandinaperela

Il “romanzo futurista” Il codice di Perelà, pubblicato nel 1911 dalle marinettiane Edizioni di “Poesia”, ha come protagonista un uomo di fumo, uscito da una cappa di camino; lo strano “uomo” viene battezzato dai sudditi dell’immaginario (ma non troppo) regno di Torlindao “Pe-re-là”, le sillabe iniziali dei nomi delle tre vecchie – Pena, Rete, Lama – che lo hanno aiutato a venire al mondo e che lo hanno poi abbandonato, lasciandolo solo con un paio di stivali. Il “leggero” Perelà è inizialmente accolto da tutti – ministri e cortigiani, alti prelati e dame di corte, poeti, pittori, filosofi, cerimonieri e regnanti – con curiosità ed entusiasmo, che ben presto, però, si trasformano in sospetto e odio collettivo: non c’è posto per un uomo di fumo, leggero e aereo (come la fantasia? come l’innocenza? come l’amore? come la libertà?), nel regno della pesantezza, che rappresenta forse tutto ciò che impedisce all’uomo di “staccarsi da terra”: leggi, convenzioni, egoismi, ipocrisie, incapacità di sognare…
Quale sarà, allora, la “fine” di Perelà, protagonista della “favola aerea” di Palazzeschi? Vincerà la sua leggerezza o la pesantezza della condanna che gli uomini gli infliggono?

INTERPRETI PERSONAGGI
Dario Baldo Arcivescovo –Iba
Enrico Baldo Guida 4
Giulia Bergamo Regina
Emiliano Bonadio Poeta Isidoro
Leo Bonato Banchiere Rodella
Giorgia Bucciol Guida 1
Francesca Cattelan Guida 2 – Figlia di Alloro
Mauro Coletto Filosofo Pilone
Arianna Colosso Gioconda di Cartella
Federica Fortunato Nadina Giunchi
Carlo Korcz Ministro – guardia
Barbara Mariotti Cloe
Andrea Montagner Alloro
Augusta Ortolan Una vecchia
Irene Pasqual Guida 3
Federica Pattaro Giacomina Barbero
Alessia Prizzon Zoe Bolo Filzo
Gianluca Rorato Re
Flavio Saramin Perelà
Giovanna Seccafien Carmen
Marco Spadotto Pittore – Matto Zarlino
Mariangela Trinco Oliva di Bellonda
Marco Zanchetta Ministro di Giustizia

 

Adattamento teatrale e regia di Carlo Dariol

Curatrice del Progetto prof.ssa Stefania Fiocchi

Facebooktwittergoogle_pluspinterest